Nuova ordinanza in Campania, De Luca: via libera a cibo a domicilio e riapertura cartolibrerie e librerie

Con la nuova ordinanza n. 37 del 22/04, De Luca riapre al cibo a domicilio e alle attività di libreria e cartolibreria in Campania. Avvertenze: leggere l’ordinanza può indurre capogiri. Cerchiamo di fare luce su questa Stele di Rosetta a firma campana.

Cosa cambia?
Tante acrobazie lessicali e pirotecnica giuridica in quest’ordinanza n. 37, ma il messaggio è straordinariamente semplice: in Campania, riparte la consegna del cibo a domicilio, e riaprono cartolibrerie e librerie. Nella sezione ‘cibo a domicilio’ a seguire, tratteremo il primo punto; nella sezione ‘cartolibrerie e librerie’, guarderemo al secondo.

Cibo a domicilio

Quali attività e servizi di ristorazione sono interessati?

Le attività e i servizi di ristorazione interessati sono:

  • pub,
  • bar,
  • gastronomie,
  • ristoranti,
  • pizzerie,
  • gelaterie

Quali saranno gli orari di apertura?

  • I bar e le pasticcerie potranno essere aperti dalle ore 7:00 alle ore 14:00;
  • Pub, gastronomie, ristoranti, pizzerie, e gelaterie potranno essere aperti dalle ore 16:00 alle ore 22:00.

Come saranno serviti i clienti?
Le attività e i servizi di ristorazione potranno solo fare consegna a domicilio, con prenotazione online o telefonica. In aggiunta, saranno tenuti a rispettare le norme igienico-sanitarie nelle diverse fasi di

  • produzione,
  • confezionamento,
  • trasporto e
  • consegna dei cibi.

Queste attività potranno rimanere aperte il 25 e il 26 aprile? E il 1 maggio?
No. In Campania, queste attività dovranno essere chiuse:

  • nel pomeriggio del 25 aprile 2020,
  • nella giornata del 26 aprile 2020 e
  • nella giornata del 1 maggio 2020.

Gli unici negozi aperti saranno

  • le farmacie e parafarmacie,
  • le edicole, e
  • i distributori di carburante.

I distributori automatici di tabacchi potranno rimanere in funzione.

Cartolibrerie e librerie

Cosa si intende per attività di cartolibrerie e librerie?
Per attività di cartolibrerie e librerie si intendono punti vendita di carta, cartone, cartoleria e libri.

Quando potranno essere aperti?
Cartolibrerie e librerie potranno essere aperte dalle ore 8:00 alle ore 14:00.

Come saranno serviti i clienti?
I clienti potranno entrare nei negozi di cartolibreria e libreria. Allo stesso tempo, il decreto invita (ma non obbliga) queste attività a impegnarsi a consegnare gli articoli di vendita a domicilio dietro prenotazione telefonica o online.

Queste attività potranno rimanere aperte il 25 e il 26 aprile? E il 1 maggio?
No. In Campania, queste attività dovranno essere chiuse:

  • nel pomeriggio del 25 aprile 2020,
  • nella giornata del 26 aprile 2020 e
  • nella giornata del 1 maggio 2020.

Gli unici negozi aperti saranno

  • le farmacie e parafarmacie,
  • le edicole, e
  • i distributori di carburante

I distributori automatici di tabacchi potranno rimanere in funzione.

More Similar Posts

Menu

Utilizzando il sito, accetti la nostra Privacy Policy | Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi